E finalmente …la Grecia

Mein Strandplatz - Platariá – Greece

Lunedi 30.04 Visita alla ASL. Nulla di nuovo, se non il graduale peggioramento, del resto normale. Andiamo avanti.

 Martedi 01.05 Partenza (finalmente !!!) per la Grecia. 

Prima tappa, in parte con l’ autostrada per passare il Passo del Bracco e poi con l’ Aurelia SS1 sino a Torre del lago Puccini. Sappiamo che c’ è un parking sul mare, ma adesso (20.04 – 20.09) è a pagamento (5€/giorno + 5€/notte + 50% camper). Quindi cerchiamo altro.

A pochi Km, sul Lago di Massaciuccoli, troviamo un parking della Confraternita di Misericordia che ci permette di stare anche la notte (2+2€). GPS 43.832758,10.304631

 

Mercoledi 02.05 Tempo pessimo anche oggi. Proseguiamo sulla costa tirrenica sino a S. Vincenzo. Nell’ AsreaSosta facciamo pranzo. GPS 43.087881,10.5415346

Decidiamo di continuare verso Sud, sperando inutilmente di trovare tempo migliore. Ci fermiamo in un parking (camper ???) segnalato in strada fra Castiglione della Pescaia e Marina di Grosseto.  Poco dopo si unisce a noi una anziana coppia tedesca. GPS 42.738666,10.960866

Giovedi 03.05 Altra tappa verso Sud. In parte con la Superstrada Aurelia SS1 ed in parte con strade secondarie talvolta tortuose ed accidentate, arriviamo a tardo pomeriggio al  (551 mt. slm).
Troviamo subito un parking sterrato sotto gli alberi in riva al lago, attrezzato con tavoli e barbecue. Un bel posto. Peccato che con gli alberi non possiamo usare il pannello solare e quindi domani dovremo muoverci.                 
GPS 42.328666,12.154735

Il sole fa capolino.

 

Venerdi 04.05 Ma oggi di nuovo brutto tempo, nuvole e qualche piovasco. Andiamo verso sud per visitare il Lago di Bracciano. GPS 42.328666,12.154735

Pranzo sul lago e poi lo costeggiamo tutto attorno per vedere come è. Niente di speciale. Molti ristoranti, molti camping e alcune AreeSosta a pagamento (15-20 €/dì).

Troviamo una fontana e ci riforniamo di acqua. GPS 42.158923,12.226861 Non avendo trovato nulla di meglio, torniamo a fermarci per la notte nel parking del cimitero, dove abbiamo pranzato.

 

Sabato 05.05 Partenza con nuvole (e per tutto il giorno pioggia !!!). Verso Roma e poi con il G.R.Anulare prendiamo l’ autostrada per Pescara. Usiamo la A25 e A25 per superare agevolmente i monti.
Ma dopo il pranzo abbiamo una pessima idea. Usciamo ad Avezzano per prendere la SS5, sperando di trovare un posto dove fermarci più facilmente. Non troviamo nulla e dobbiamo inerpicarci oltre i 1.100 mt slm per superare altri monti.
Intorno un po’ di neve, con un paesaggio verde bellissimo.Ma niente posti dove fermarsi.
Alle 17.oo optiamo sfiduciati per un piazzale parking bordo strada a Popoli (PE).

GPS 42.175143,13.833468

 

Domenica 06.05 Anche oggi in strada. Dobbiamo rifornirci di viveri (e bevande) per 1 settimana, in previsione (almeno speriamo) di fermarci a Termoli in spiaggia. Il tempo si sta rimettendo al bello e a mezzogiorno rivediamo il sole.

Spesa al Lidl di Pescara, che raggiungiamo con la A25 e quindi con la costiera SS16 arriviamo a Fossacesia, dove sappiamo esserci un AreaSosta (10€/dì) per rifare acqua e pulire il WC. Finalmente riusciamo a fermarci ad un ora decente e non a tardo pomeriggio.

GPS 42.2407437,14.5297252

 

Lunedi 07.05 Dopo una notte di pioggia, adesso il tempo è soleggiato e caldo.
Al mattino, dopo rifornimento di acqua e scarichi vari, andiamo a vedere un parking intravisto qualche Km prima (3€/dì). Torniamo all’ AreaSosta per vedere se è arrivata la bombola gas richiesta, ma purtroppo no. Ci rinunciamo e continuiamo la nostra strada.

Dopo il pranzo spesa all’ Eurospin (scarpe estive per me, Vermouth rosso e fegatini per Nicol).

Alle 14.30 riusciamo a fermarci nel parking da noi già usato nel 2014, 13 Km prima di Termoli.
E’ un posto abbastanza selvaggio proprio sulla spiaggia sabbiosa. GPS 42.031586,14.864965 Petacciato Marina.

 

Lunedi 14.05 A malincuore partiamo da questo splendida spiaggia. Con le statali e qualche pronvinciale giriamo attorno al promontorio del Gargano.
Talvolta le strade sono tortuose, su e giù, ma con una splendida vista e vegetazione. Arriviamo a Vieste e troviamo (sgradita sorpresa) che l’ AreaSosta usata nel 2014 all’ ingresso del paese, adesso è chiusa. Non sappiamo se per bassa stagione o per sempre.
Ricerca di un altro posto dove fermarci. Alla fine, sul lungomare a sud di Vieste un camping/AreaSosta a 13 €/dì tutto compreso, quasi deserto. E’ un bel posto, proprio sulla spiaggia, 
sono le 17 passate e ci fermiamo.                GPS 41.860026,16.174781


Il Diesel qui è più caro (1,56/l.) che altrove ed abbiamo corso il rischio di rimanere per strada. Veramente agli sgoccioli, a Vieste ci riforniamo.

 

Martedi 15.05 Dopo i soliti scarichi e rifornimento acqua, attraverso il Gargano, con strade tortuose, ma con panorami splendidi
.
Arriviamo a Torre di Pietra (Barletta) ed anche qui, con la solita sfortuna di questo periodo, tutto è cambiato dalla nostra visita del 2014. Il parking pubblico sulla spiaggia è stato chiuso e adesso è privato a pagamento (quando l’ apriranno) !!!! GPS 41.4206882,16.0404572

Andiamo a Barletta per fare spesa al Lidl, visto che l’ Eurospin per strada era chiuso per….pausa pranzo (!!!!!!). Incredibile, un supermarket; mai visto prima d’ ora.
Quindi alle 17 ci fermiamo in un parking sul lungomare. GPS 41.325771,16.265493

 

Mercoledi 16.05 Ove possibile, usiamo la strada che costeggia per cercare altri posti.
Sempre in direzione sud, all’ ingresso di Barletta, ci fermiamo per pranzo in una gradevole stradina sul mare.

Ovunque cartelli “no camper” (Legge Regione Puglia). Non hanno bisogno di turisti e dei loro soldi !!!! Ma ovunque trovi anche rifiuti abbandonati per strada !!!!

Subito prima di Mola di Bari troviamo un parking non male sul mare. Ma preferiamo arrivare a sud della città in un posto già usato nel 2014. GPS 41.0539553,17.1054108
Proprio in spiaggia su un mare bellissimo e limpido. Ci fermiamo.


I giorni trascorrono tranquilli, alcuni soleggiati altri nuvolosi. Ne approfittiamo per stampare alcune cose (assicurazione, biglietti da visita etc) e per prenotare il traghetto per la Grecia. Speriamo che sia quello giusto con “Camping on Board” come promesso. Questo sia per noi che per Nicol. Viaggeremo di notte ed è meglio se siamo sul camper.
Data fissata 23 maggio !!!! Purtroppo l’ arrivo è ad un ora impossibile: 05.30 del mattino !!!!


In questi giorni facciamo conoscenza con una Polacca e sua amica, appassionata fotografa, e passiamo un pomeriggio con loro.

 

Martedi 22.05 Giornata dedicata alle provviste (solide e…liquide) al Lidl locale, in previsione domani di imbarcarci per la Grecia.

Essendo una nuova esperienza, in un Paese sconosciuto, preferiamo avere “il pieno”. Poi vedremo con calma cosa troviamo in loco.
Su indicazione dei Carabinieri, troviamo una fontana all’ ingresso del paese per fare anche il pieno di acqua. GPS 41.058786,17.095923
Sul lungomare, di fronte al porto, c’ è un grande Mercato del pesce, fornitissimo. Acquistiamo due belle orate fresche.
Il paese è fatto di stradine strette e siccome i divieti di sosta sono sistematicamente ignorati, con difficoltà troviamo una farmacia.

Ritorno al solito posto in spiaggia per questa ultima notte in Italia.

 

Mercoledi 23.05 In mattinata cerchiamo di rabboccare la scorta di acqua, ma il posto presso la fontana è occupato e quindi rinunciamo
.
Trasferimento a Bari per comprare l’ Aquakem Blu per il WC, una bombola di gas (18€) un nuovo regolatore di pressione. Sembra che la Truma non volesse accendersi con i vecchi regolatori, forse sporchi. Ne ho installato nei giorni scorsi, uno vecchio di 20 anni e tutto sembra funzionare a dovere.

Dopo il pranzo andiamo al porto per fare il check-in per l’ imbarco. Quindi attesa di partire col Ferry Superfast II per la Grecia. GPS 41.136670,16.866451

Alle 17.oo comincia l’ imbarco, veloce e siamo sistemati Camping on board in un garage aperto sui 2 lati, con accesso alla nave con chiavi elettroniche (che non funzionano e dobbiamo farle sostituire !!!).

 

Giovedi 24.05 Sveglia alle 04.oo !!!!!!!!!!! Si dovrebbe arrivare alle 05.3o (ora locale), ma siamo in ritardo di 1 ora. Comunque pronti per lo sbarco.

Il tempo che ci accoglie non è dei migliori: Violento temporale. E alle 07.oo sbarchiamo in Grecia a Igoumenitsa.

Prima constatazione (che ci preoccupa un pochino): quasi tutti i cartelli stradali sono con caratteri greci, per noi incomprensibili.
Dirigiamo su un piccolo vollaggio, 13 Km a sud, Plataria, dove possiamo fermarci proprio sul mare di un piccolo golfo. E riordinare le idee un po’….assonnate. GPS 39.443841,20.271625
Ma subito iniziano i problemi, tanto per non stare mai tranquilli: le connessioni Internet col nuovo router Vodafone italiano non funzionano. Roaming assente. E non riusciamo a capire perchè.
Venerdi notte Belle trova come risolvere il problema: il Router non era abilitato.

Pensiamo di aver risolto il problema Internet (almeno per il momento), ma …. domenica il roaming è finito, nonostante non si sia usato che pochi Mb!!!! Un SMS ci avvisa che se vogliamo continuare paghiamo 6,00 € a Gb !!!! Di nuovo grazie EU per questo schifo di regole che di fatto permettono alle compagnie telefoniche di fare quello che vogliono. E non puoi opporti.

Lunedi sostituito anche il secondo regolatore di pressione gas.

Martedi 29.05 Oggi andiamo a Igoumenitsa per Vodafone GR (Lunedi chiuso). Ci danno una Sim prepagata (10€/5 Gb/25 gg). Un gentile impiegato specialista per Internet ce l’ attiva subito nel Router italiano. Speriamo bene.

Dopo il pranzo spesa al Supermarket Diellas per noi e Nicol. GPS 39.494305,20.263671
Temperatura torrida (34°) e poco ventilato. Ritorno a Plataria per alcuni giorni per provare che la connessione Internet lavori bene.

 

Giovedi 31.05 Partenza a malincuore da questo splendido posto, ma è tempo di vedere “dietro l’ angolo”. Prima fermata a Igoumenitsa al supermarket Diellas per una piccola spesa. Poi al Lidl per il resto. Ma fino ad ora non abbiamo trovato Martini o vino dolce per il dopo cena. Terribile !!!!!!

 

Abbiamo qualche difficoltà a trovare una bombola del gas. Sembra che l’ attacco del regolatore sia diverso. In un piccolo supermarket ci chiedono un prezzo impossibile. Vedremo in futuro.
Proseguiamo con un caldo torrido, attraverso i monti, verso est. Arriviamo a Ioannina, situata sul lago omonimo, a tardo pomeriggio. Ci fermiamo all’ estremità sud del paese, sul lungolago, assieme ad altri 4 camper francesi. Domani vedremo il da farsi. GPS 39.647751,20.872548

Per la mappa dei posti visitati vedi il link: https://www.camper-news.com/maps/

 Per le foto fatte da Belle nei posti visitati vi rimando come di consueto ai suoi Report:

https://www.camper-news.com/category/travel-facts/

https://www.camper-news.com/author/belle/

Km. 2018: 4.802 km

Km. Totali: 87.610 km

This Articel was read 198 times!

Print Friendly

You might be also interested in...

Baffo Grigio

Über Baffo Grigio

...la mia casa é ovunque...

Hinterlasse eine Antwort

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

Bitte vervollständigen Sie das CAPTCHA *

Du kannst folgende HTML-Tags benutzen: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>