Pioggia, pioggia….e anche il terremoto.

22°C Wassertemperatur - aber nur 20,5°C im Schatten - Paliochano Beach Greece

Martedi 02.10 Visto che è una bella giornata vogliamo visitare lo stretto di Korintos. Per pranzo raggiungiamo lo sbocco sud-est, ma il ponte non esiste più. GPS 37.918138,23.008148 A pochi Km hanno costruito il nuovo ponte fisso.

Lo attrversiamo e dirigiamo sullo sbocco nord-ovest. GPS 37.949495,22.962515
Qui c‘ è un ponte che al passaggio delle navi viene sommerso. Assistiamo al passaggio di un piccolo naviglio. Soddisfatti puntiamo a sud e siamo nel Peloponneso.

 Bella strada, un po‘ tortuosa, su e giù nelle foreste, sino alla deviazione per Korfos, piccolo paese sul mare.

Il posto, all‘ ingresso del paese, ci è stato segnalato, ma al momento è impraticabile per le grandi piogge dei giorni passati. E‘ semiallagato e fangoso. Peccato. GPS 37.75699,23.117771

Ci fermiamo dopo il paese in un piccolo parking sterrato sul mare. GPS 37.763480,23.132886

 

Mercoledi 03.10 Continuiamo verso sud di questa prima penisola del Peloponneso.

Per pranzo ci fermiamo a Paleà Epidafros bellissima baia che abbiamo visto dalla strada dall‘ alto. C‘ è un piccolo piazzale dove ci sono già una decina di camper.

Quindi proseguiamo e facciamo una deviazione sino a Methana, dove troviamo 2 camper austriaci (un po‘ hippie).

Non c‘ è un posto gradevole ed ampio dove fermarsi e torniamo indietro a Metamorfosis, dove ci fermiamo a pernottare. GPS 37.536785,23.345540

 

Venerdi 05.10 Dobbiamo fare un sacco di Km per ricaricare Vodafone. E pensare che si può fare in Internet, facilmente; ma la volta che ci abbiamo provato è successo un disastro che neppure un tecnico della casa è riuscito a risolvere. Il negozio più vicino risulta essere a Nafplio. Spesa anche al Lidl e poi alla ricerca di un posto dove pernottare.
A metà pomeriggio ci fermiamo a Iria. Il posto non è bello, ma non c‘ è di meglio.  
GPS 37.477298,23.000751

 Sabato 06.10 Vogliamo raggiungere Salanti, un posto segnalato da un file italiano di qualche anno fa. E‘ a pochi Km, ma dobbiamo fare un lungo giro su e giù per i monti per arrivarci, in quanto non c‘ è strada diretta costiera. 

Splendido e grandissimo piazzale sterrato ed in parte alberato, in riva al mare sul golfo Agios Spiridon; poche case sparse, di cui molte non finite, e nulla altro. Ci sono già 19 camper di tutte le nazionalità.GPS 37.448285,23.124731

Ma è così ampio che non si ci disturba a vicenda. Rimarremo alcuni giorni, se il tempo ci assiste.

 C‘ è un grande albergo con piscina mega in un grande parco, etc. ma il tutto abbandonato da decenni. Circa 300 stanze, sembra dedicate al nudisto. Da quanto apprendiamo è stato chiuso, nonostante frequentatissimo, per richiesta della chiesa.

 

Giovedi 11.10 Proseguendo verso sud passiamo Kranidi e poi Portocheli, piccolo villaggio su una stretta baia; quindi Kosta.

Siamo sempre alla ricerca di Gas propano e di acqua, ma né l‘ uno né l‘ altra. Incontriamo un furgone che distribuisce bombole gas e ci promette per i giorni seguenti il propano Eko presso il deposito.

Niente posti per noi e andiamo verso est seguendo la costa. Ci fermiamo alla spiaggia di Agii

Anargiri, che ribattezziamo “coffee beach” per il colore della sabbia marrone.   GPS 37.355693,23.246206

 

Venerdi 12.10 Sempre andando verso est non troviamo nulla di buono per una sosta a lungo termine. Bei panorami, ma niente altro.

Quindi dirigiamo verso nord per ritornare a Metamorfosis, un bel posto sulla spiaggia dove eravamo stati poco tempo fa. Pieno di acqua sulla strada, in un cimitero.

Arriviamo a Galatas giusto in tempo per ritirare la bombola di Propano (finalmente propano) che ci era stata promessa ieri. In questo paesino ci sono molti piccoli supermercati; ne visitiamo 3 e increduli realizziamo che qui vendono pochissimi prodotti italiani: no mozzarella, no mascarpone, no gorgonzola !!
Addio , per il momento, al Tiramisù di Belle. Sino al prossimo Lidl.

 

Venerdi 19.10 Risaliamo la penisola con percorso già fatto per visitare un posto ad . Avevamo fatto pranzo qui su un piazzale a sud del paese dove c‘ erano tanti camper; adesso non ce ne sono, forse fatti sgomberare perchè troppi.

Questo nuovo posto a nord del paese è gradevole, su un piazzale strerrato in spiaggia con doccia.

GPS Ma non possiamo restare perchè siamo a secco di viveri e bevande. Il Lidl più vicino è a Nafplio dove facciamo spesa alla grande.

Piccolo rifornimento di diesel perchè meno caro di altri e ci viene indicato un negozio nei pressi, dove acquistare una nuova batteria per avviamento. Il ricambista tratta usualmente le Varta che stiamo cercando, ma al momento è sfornito e ce ne ordina una (Varta H3) per il martedì successivo. Il prezzo è buono (130 €).

GPS 37.577374,22.806288

 Quindi cerchiamo lungocosta un posto dove aspettare alcuni giorni. Niente sino a quasi Paralio Astros sulla spiaggia di Paliochano. GPS 37.446148,22.748363

Grande piazzale sterrato sulla spiaggia della baia, dove ci sono già altri camper di varie nazionalità. Uno è italiano di un produttore di moscato di Asti.

 

Martedi 23.10 Purtroppo questo posto ha un grave difetto: è pieno di zanzare, a migliaia.

Oggi dobbiamo tornare a Nafplio per ritirare la batteria ordinata. Il prezzo è buono (130€). Adesso sono più tranquillo che al mattino possiamo ripartire.
Pieno di Diesel ed acqua e poi alla ricerca di un generatore di corrente. Anche se non è la soluzione migliore, ma per emergenza devo ammettere che può essere utile averlo. Visitiamo 3 posti indicatici, ma non troviamo nulla adatto al nostro uso (piccolo, leggero e soprattutto silenziato); anche se i prezzi sono ottimi.

Di nuovo verso sud, sotto una pioggia incessante. Alle 16 sosta al porto pescatori di Tiros.                                   GPS 37.244998,22.869608

 

Mercoledi 24.10 Proseguiamo verso sud con la strada principale, alta sulla costa. A Leonidio deviamo su una strada secondaria che attraversa le montagne arrivando sino a circa 1000 mt slm. Splendide foreste con i tipici colori autunnali e pini. Molto tortuosa, ma buona. Ci fermiamo sulla cima per pranzo, in un silenzio assordante. Fantastico.

Proseguiamo sino a Gefira. Una sottile striscia asfaltata la unisce all‘ “isola” di Monemvasia. Il villaggio omonimo, visitabile solo a piedi, è racchiuso tra 2 speroni di antica muratura che dalla montagna finiscono in mare. Si accede con una piccola porta nella muratura. Non è consentita la sosta ai “caravan”. GPS 36.719472,23.023190

Così proseguiamo per raggiungere un‘ altro posto (segnalato da file Italiano).
Agios Fokas è solo poche case ed anche qui c‘ è un piccolissimo isolotto con stradina che porta al cimitero ed alla chiesa. Ci fermiamo a pernottare. GPS 36.595538,23.060963

Giovedi 25.10 Volevamo restare alcuni giorni, ma …. Il tempo è brutto, quindi niente energia, ed inoltre il forte vento ingrossa il mare.
La strada che porta a questo posto è stretta ed in un punto a filo della spiaggia sta sparendo rosa dall‘ acqua. Quindi, timorosi di restare bloccati, dopo il pranzo decidiamo di spostarci altrove. Peccato perchè il posto è gradevole.

Andiamo sull‘ altro versante della penisola, a Neapoli, per ricaricare Vodafone e poi risaliamo verso nord provando tanti posti, uno dopo l‘ altro, con la speranza di trovarne uno bello adatto alla sosta. Sino a poco dopo di Elaea, dove troviamo 4 camper parcheggiati su una stradina sulla spiaggia. In fondo a questa c‘ è un porticciolo nuovo di zecca, ma deserto. Una sola piccola barca ormeggiata.

 Ci fermiamo qui un po‘ distanti dagli altri. Crediamo che sia Vivari beach loc. Kokkinia GPS 36.800330,22.778423

All‘ 1 di notte il camper ondeggia per parecchi secondi per un violento terremoto poco distante (grado 6.8).

 

Per la mappa dei posti visitati vedi il link: https://www.camper-news.com/maps/

 Per le foto fatte da Belle nei posti visitati vi rimando come di consueto ai suoi Report:

https://www.camper-news.com/category/travel-facts/

https://www.camper-news.com/author/belle/

Km. 2018: 9.717 km

Km. Totali: 92.525 km

This Articel was read 315 times!

Print Friendly

You might be also interested in...

Baffo Grigio

Über Baffo Grigio

...la mia casa é ovunque...

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

Bitte vervollständigen Sie das CAPTCHA *

Diese Website verwendet Akismet, um Spam zu reduzieren. Erfahre mehr darüber, wie deine Kommentardaten verarbeitet werden.