APARCAR, NO ACAMPAR diventa difficile capire cosa è consentito.

Río Tormes - Valverdón – Spain

Come ho già accennato in un post precedentemente, anche in Spagna stanno sorgendo problemi per i camperisti che non vogliono servirsi dei campeggi, ma stare in libertà.

Voglio essere più chiaro. Tutta la vita sono stato osservante delle Regole, ma quando queste sono incomprensibili divento “ribelle”. Non perchè sono contro il nostro modo di vivere in camper, ma perchè veramente non hanno un fondamento sensato nè tantomeno servono a preservare l’ ambiente o le norme igieniche.

I nostri mezzi (minicamper o grandi motorhome) sono progettati ed allestiti per viverci, con WC,cucina,doccia, letti etc. e per questo hanno l’ omologazione ufficiale in tutti i Paesi. Hanno serbatoi di recupero per le acque grigie e nere proprio per non scaricare selvaggiamente. Se qualcuno lo fà è giusto sanzionarlo duramente.
Quindi non vedo la ragione per vietarne la sosta.

C’ è una Legge spagnola della Direzione Generale del Traffico del 05.06.08 (Ministero dell’ Interno 08/V-74 del 28.01.08) che intima alle forze dell’ ordine di non discriminare i camper rispetto alle auto, quando parcheggiano. Questa è stata emanata su sollecitazione delle Associazioni Autoravana. Ma hanno complicato le cose, perchè se apri una finestra sei fuori Legge: da aparcar (lecito) diventa acampar (illecito fuori dalle aree predisposte). Ma anche in molte di queste è vietato usare i cunei stabilizzatori !!!! Insomma, nulla al di fuori del perimetro del camper.
In gran parte della Spagna vige la Regola: vietato il campeggio libero. Probabilmente la Lobbie dei Camping è molto forte. Sia sulle coste che nell’ interno.

Forse  inizialmente il legislatore voleva riferirsi al piantare tende ovunque. Come dicevo queste non hanno tutte le installazioni come i camper per osservare le norme igieniche. Fatto stà che questo divieto è stato esteso anche ai camper.

Ma a questo punto una osservazione: talvolta, nello stesso posto, trovi la Guardia Civil o la Polizia Locale che non ha nulla da obiettare per diversi giorni, talvolta ti intimano di sloggiare (esempio: Almadrava vicino a Denia- Estepona vicino Palmones- lago di Conchas – Plaia las Palmeras vicino Aguilas ed altri ancora come capitato a noi). In altri posti siamo stati per settimane e nessuno ha avuto da ridire.
Nella stessa regione (Castilla e Leon) e nello stesso giorno e sullo stesso fiume (Rio Tormes) al mattino la G.C. ci invita a sloggiare perchè non è consentito in questa regione il campeggio libero. Al pomeriggio a pochi Km, su nostra richiesta, la G.C. ci dice: “ovunque senza intralciare il traffico” e ci indica dove sostare e pernottare. Senza alcun problema. Liberi in riva al fiume !!!! Siamo rimasti di stucco.

Ora sono un pò confuso: qualcosa non quadra.
Eccesso di zelo, mancanza di zelo ????? Tolleranti o intolleranti ?????
Qualcuno dorme bene e qualcun altro ha prolemi a casa e diventa astioso ????

Insomma, concludendo: non esiste un comportamento univoco da parte delle Forze dell’ ordine e quindi non si capisce bene come interpretare la norma (di per sè incomprensibile). E non serve protestare, perchè ti minacciano subito di denunciarti. E questo, specie per uno straniero, diventa pesante. Da Turista, che porta soldi, diventi un criminale da perseguire.
Come si suol dire: speriamo che qualcuno ci metta una pezza (forse le Associazioni degli autocaravana dovrebbero attivarsi di più).
Ma non sono ottimista, perchè l’ ultima volta (vedi legge della Dir. Gen. Traffico) hanno fatto un pastrocchio, senza migliorare nulla.
Ma noi camperisti non desistiamo e cerchiamo sempre un posticino dove non essere disturbati. Nel rispetto rigoroso ed assoluto delle norme di comportamento ed igiene.

This Articel was read 266 times!

Print Friendly

You might be also interested in...

Baffo Grigio

Über Baffo Grigio

...la mia casa é ovunque...

Hinterlasse eine Antwort

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

Bitte vervollständigen Sie das CAPTCHA *

Du kannst folgende HTML-Tags benutzen: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>