Che stress….trovare un Uff. Postale con parking

Schiffswrack Dimitrios am Valtaki Beach kurz vor Gythio – Greece

Martedi 30.10 Finite le provviste e le bevande, dopo aver fatto acqua andiamo a Skala per fare la spesa al Lidl.

Dopo il pranzo, siccome non abbiamo trovato i savoiardi per il Tiramisù ed altre cosette, puntiamo su Githio, una cittadina più grande, ma priva di grossi supermercati.

Troviamo la bombola del gas (Coral) che a loro dire è propano, anche se ho dei dubbi. Hanno anche 2 generatori (1 silenziato a benzina- 900W-.350€ ed 1 Hyunday nudo 2T a soli 150€). Soprasediamo e cerchiamo un supermarket dove troviamo quanto ci manca.

Ritorniamo indietro qualche Km in un bel posto sulla spiaggia, che abbiamo visto dalla strada. Valtaki beach. Ci sono già 3 camper, ma realizziamo che è fuori sole; Quindi domani dovremo di nuovo muoverci.
E perdipiù non c’ è segnale internet e telefono !!!!! Sulla spiaggia, arenato, un relitto arrugginito della nave Dimitrios. GPS 36.789268,22.581750

Mercoledi 31.10 Riprendiamo la nostra strada e cerchiamo un posto segnalato da un file Italiano: Kamares.

Dalla strada principale verso sud deviamo su una piccola stradina, stretta e tortuosa, in mezzo agli ulivi.

 Arriviamo a destinazione per pranzo: baia gradevole e tranquilla, con bella spiaggia e mare limpido. Parcheggio bordo strada non trafficata. GPS 36.679451,22.522298

Continua la mia battaglia col Banco Sabadel per avere accesso a Internet banking. E’ davvero una pessima banca !!!!! (Lo avremo soltanto il 4 novembre)

Martedi 06.11 Abbiamo quasi finito l’ acqua, quindi ce ne andiamo. La troveremo per strada pochi Km dopo. GPS 36.619125,22.493383

Continuiamo adiscendere la penisola di Mani con la strada costiera (!!!) Sali e scendi visitiamo molti posti con stradine impossibili: strette, tortuose per via delle montagne e talvolta ricorrendo alla 1° marcia per la pendenza esagerata. Il panorama è entusiasmante.

Tante piccole baie con mare cristallino si succedono una dopo l’ altra. Da non perdere assolutamente.

Alla fine raggiungiamo Capo Tenaro, il punto più a sud della Grecia continentale.

GPS 36.402360,22.486095

Non riusciamo a sistemarci in piano e quindi risaliamo la penisola verso nord, sull’ altro versante (ovest).

Non troviamo dove fermarci sino a Diros beach. Vicine ci sono le grotte da visitare a pagamento. Parcheggiamo sullo sterrato lungo la spiaggia di grosse pietre bianche. GPS 36.641078,22.383210

C’ è un altro camper Francese.

Quando tramonta il sole inizia tutto attorno l’ ululato di molti lupi (o sciacalli).

Giovedi 08.11 Continua la risalita della penisola. Facciamo acqua ad una fontana per strada (il tubo va anche nel sottostante porticciolo). GPS 36.708281,22.386158

Raggiungiamo Agios Dimitrios per pranzo. Curiosità: in questo paese e dintorni contiamo almeno 20 fontane sulla strada. Ma nessun posto gradevole o adatto ad una sosta prolungata, e quindi proseguiamo.

Ad un certo punto, a Katodoli, prendiamo una stradina per scendere sulla costa, ma finiamo per fare dietrofront in quanto diventa troppo stretta.

Abbiamo la pessima idea di prenderne un’ altra per Kitries. GPS 36.934988,22.150388

NON USATELA !!!!

8 Km di discesa, in mezzo agli ulivi, strada stretta che a malapena passiamo, scoscesa ed in alcuni punti sterrata. I pochi veicoli che incrociamo (4WD !!) ci guardano come se fossimo matti. Isabelle è shoccata tanto da dimenticare di fare foto. Alla fine, stressati, arriviamo sulla costiera e ci fermiamo pochi Km dopo ad Akrogiali, perchè sono le 17 passate. GPS 36.956445,22.143368

Premio di consolazione odierno: sulla strada abbiamo visitato un grande supermarket (Katerina Market) e trovato….(udite,udite) una coscia di agnello, bistecche con l’ osso e bresaola. Era tempo finalmente. GPS 36.848685,22.262939

Venerdi 09.11 Pochi Km per raggiungere Kalamata senza tralasciare di vedere se ci sono posti accoglienti per strada.
Passiamo la città e facciamo pranzo di fronte ad un ristorante chiuso. Dopodichè spesa al Lidl di Messini.
Un file italiano ci ha indicato la Ditta Petrogas per ricaricare la bombola gas, ma sembra abbandonata e chiusa.
Ritorno al parking precedente sulla spiaggia di fronte al ristorante. GPS 37.022538,22.023618

Venerdi 16.11 Notte di pioggia (e anche oggi). Giornata idale per varie incombenze che dobbiamo sbrigare a Messini.

Prima di tutto ricaricare Vodafone; niente parking in città, quindi giro attorno mentre Belle và al negozio.

Poi dal veterinario per fare il vaccino annuale a Nicol. Quindi spesona settimanale al Lidl e pranzo.

Troviamo subito 2 negozi, uno quasi accanto all’ altro, che vendono bombole gas. Ritirano la Eco e

ci danno una Petrogaz. Abbiamo rilevato che usualmente non fanno problemi a ritirare un vuoto di altra marca.

Puntiamo su un posto che un amico ci ha segnalato: Analipsis Beach. Non male anche se parcheggio su strada bordo spiaggia. C’ è un camper ungherese presente. GPS 37.005641,21.972401

Per fare qualcosa, visitiamo altri 2 posti, Petalidi (file italiano) e sul ritorno al precedente posto, Velika beach. Ma non sono meglio. GPS 36.957533,21.934948 GPS 36.996990,21.953466

Fa freddo e sui monti della penisola in fronte (2000-2400 mt slm) c’ è la neve. Comincia adesso il solito problema invernale: bisogna iniziare ad usare la Truma (mattino a 10°) , no sole, no energia.

Domenica 18.11 Notte di pioggia. Al mattino il tempo non migliora e proseguiamo l’ esplorazione della punta della penisola.

Dopo Koroni cominciamo a risalire verso ovest e poi verso nord.

Visita a Finikounda, segnalato da un amico, ma niente per noi. Solo camping, 1 aperto e 1 chiuso. Ma dopo pranzo facciamo acqua presso un ristorante chiuso. Pioggia incessante.

A Methoni siamo costretti a fermarci per un temporale violentissimo con grandine. Le due strade per scendere al paese, dove ci sono i resti di un castello veneziano, sono impraticabili perchè allagate.

Così rinunciamo e dopo un caffè, proseguiamo sino a Pilos, dove ci fermiamo al grande porto da pesca e turistico. Ci sono parecchi camper. E la pioggia continua battente.

GPS 36.917056,21.698738

Per fortuna l’ indomani sarà una bella giornata di sole.

Martedi 20.11 Dopo una giornata di sole oggi è di nuovo nuvoloso.Percorrendo la strada verso nord, deviamo alcune volte verso la costa, serpeggiando tra gli ulivi. Stanno iniziando la raccolta. Ma non troviamo alcun posto per noi.

 Sino a Vatias località Lagkouvardos, segnalato da un amica. C’è un breve tratto di strada sterrata lungo la spiaggia di una piccola baia. Qui siamo sul mar Jonio e le onde sono completamente diverse. Paradiso dei surfisti.             GPS 37.092226,21.582743

 Staremo alcuni giorni, alcuni nuvolosi parzialment,e altri di sole. Sembra risolto il problema del Banco Sabadell.

 Domenica 25.11 Dopo alcuni giorni di sole, oggi tempo pessimo: nuvole spesse e qualche pioggia.

Ieri abbiamo montato la nuova batteria del motore e risulta essere un po’ bassa di tensione. Speriamo bene.

Dedichiamo la giornata ad ispezionare la costa verso nord. A Kiparissia acquisto di una bombola di gas. Cambiamo la nostra Coral vuota con una Eko di propano. Sono 2 giorni che con la bombola nuova di Petrogaz, la Truma non vuole partire. Di fianco al negozio c’ è un rubinetto e ne approfittiamo per rifornirci di acqua. Piccolo acquiso in farmacia e proseguendo sino a pranzo ci fermiamo a Paralia Beach. GPS 37.419050,21.661450

Piccolo parking in fondo alla strada, sulla spiaggia magnifica. Dopo non troviamo niente altro.

Alcuni posti segnalati non sono affatto belli. Solo Kalonero è discreto. Ci sono alcuni camper, ma è troppo presto per fermarci. Forse ci ritorneremo. GPS 37.297340,21.695300

Andiamo a Pyrgos, ma il Lidl è chiuso (domenica). Proseguiamo lungocosta sino a Katakolo, dove ci fermiamo per la notte nel grande piazzale del porto. GPS 37.647950,21.317878

Lunedi 26.11 Dopo una nottata di tuoni da spavento e acqua a catinelle, oggi mezzo sole. Andiamo a Pyrgos per spedire una lettera al Banco Sabadell (E), ma ci risulta impossibile. Cittadina molto trafficata e nessun parking. Rinunciamo e facciamo spesa settimanale al Lidl.

 Dopo il pranzo cerchiamo l’ Uff. postale di Epitalio, piccolo villaggio. Lo troviamo …..dentro una panetteria !!!! Ma qui non ci sono problemi di parcheggio. Ora siamo fuori orario, quindi ritorneremo domani.

Puntiamo sulla costa vicina e ci sistemiamo accanto ad una chiesetta a Paralia. Max 2 campers.

GPS 37.606646,21.463140

 Martedi 27.11 Anche oggi non promette bene (il tempo). Andiamo a Epitalio per spedire la lettera, ma….aprono alle 12.oo !!! OK aspettiamo e finalmente possiamo spedirla. Sembra fatta, ma….nei piccoli villaggi bisogna ritornare il giorno dopo per avere la ricevuta di spedizione !!!!


Andiamo a visitare un posto segnalatoci: l’ estuario del fiume Alfios. Il posto in estate è senz’ altro gradevole, ma oggi piove e parte finale della strada è un po’ pericolosa. GPS 37.612561,21.455065

Dopo il pranzo, per impiegare il tempo, ci rechiamo ad Olimpia. Rileviamo l’ assoluta mancanza di segnalaziobni turistiche in un posto così importante. Solo 1: Museo archeologico. Tutte le vestigia del passato sono racchiuse in questo museo a cielo aperto. Un perimetro cintato ed ovviamente a pagamento, No fotografie, no cani, vietato fumare etc. Inoltre chiude alle 15. Pertanto non lo possiamo visitare. Ma possiamo comprare alcune cartoline.

Quindi dietrofront, piccola spesa al AB e ritorno al porto di Katakolo per la notte. Piccolo villaggio, ma grande porto e immenso parking. Mi sono chiesto per cosa.

Lo scoprirò l’ indomani: arriva nella notte la Costa Luminosa ( grande nave da crociera). Questo piccolo borgo sopravive grazie a queste navi. Si contano almeno 10 grandi e piccole, ma molto ricche, gioiellerie in 100 mt di strada. Scopriamo che c’è anche un piccolo Ufficio Postale.

 Per la mappa dei posti visitati vedi il link: https://www.camper-news.com/maps/

 Per le foto fatte da Belle nei posti visitati vi rimando come di consueto ai suoi Report:

https://www.camper-news.com/category/travel-facts/

https://www.camper-news.com/author/belle/

Km. 2018: 10.471 km

Km. Totali: 93.279 km

 Camper-news.com è finanziato da amici come te! La sua consultazione è completamente gratuita e senza pubblicità. Se apprezzi il nostro sito o ti è stato utile per i tuoi viaggi, considera l’idea di fare una donazione. Il modo più efficace per sostenere il futuro del nostro sito è fare una donazione. Con questo link vai direttamente alla pagina per donare.      :super:     :heart:

This Articel was read 73 times!

Print Friendly

You might be also interested in...

Baffo Grigio

Über Baffo Grigio

...la mia casa é ovunque...

Hinterlasse eine Antwort

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

Bitte vervollständigen Sie das CAPTCHA *

Du kannst folgende HTML-Tags benutzen: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>