AGGIORNAMENTO GUIDA GENERALE CAMPER – Frigo Trivalente

Guida generale Camper

FRIGO TRIVALENTE

Voglio segnalare un sito dove potete trovare una spiegazione dettagliata di un esperto sul funzionamento e sui problemi dei Frigo Trivalenti.
E‘ molto accurata e vi può aiutare a risolvere alcuni inconvenienti:

http://www.ecovippari.com/frigo—come-rimediare.html

Ma un‘ altro inconveniente, non comune, da non trascurare è l‘ intasamento del camino.

Si forma una fuliggine spessa che impedisce ai gas combusti di fuoriuscire e/o comunque non permette un buon scambio termico tra camino e circuito di raffreddamento.

Quiesto inconveniente è più comune quando usate un gas scadente (tipo quello marocchino).

Come procedere: rimuovere il bruciatore dal suo alloggiamento.

Smontare il camino e il raccordo a T, smontare le due prolunghe fissate con viti parker (difficili da raggiungere), estrarre la spirale interna al camino e quindi provvedere alla pulizia dell‘ interno del tubo con paglietta di ferro fissata ad una asta flessibile.

Altro argomento interessante può essere relativo al termostato gas. Nei vari siti consultati per documentarmi al riguardo, non ho trovato nulla e pertanto voglio segnalare questo inconveniente.

Il termostato del gas è un componente abbastanza complicato e può succedere che, sempre per colpa di un gas “sporco” non funzioni a dovere. Sino alla totale inefficenza del frigo nel funzionamento a gas.

Termostato con didascalie

Termostato con didascalie

Vi sono diversi tipi di termostato, dipende dall‘ età del frigo (meccanici, meccanici con termocoppia, elettronici). La mia esperienza è relativa ai primi, su frigo Electrolux RM 4001.

Sono presenti 2 rubinetti: 1 di sicurezza per dare il flusso gas al bruciatore, mantenuto attivo da una sonda sul bruciatore. Se la fiamma si spegne, automaticamente il gas viene arrestato.
Il 2° rubinetto regola la quantità di gas al bruciatore e mediante una sonda capillare, la modula in funzione della temperatura del radiatore all‘ interno del frigo.

Due i possibili problemi: sonda capillare fuori uso (impossibile da riparare, difficile da eliminare per usare il rubinetto solo manualmente).

Seconda causa: le impurità del gas hanno in parte o totalmente ostruito i condotti interni al termostato (come è successo a me). In questo caso il rimedio consiste nel smontare i tubi di mandata e arrivo del gas, introdurre acetone e soffiare bene per rimuovere lo sporco interno. Ricordatevi che a bruciatore spento, il rubinetto di sicurezza è chiuso e quindi dovete tenerlo pigiato per fare questa operazione. Se siete in grado potete anche rimuovere il termostato dal frigo per pulirlo meglio.

Fatto questo rimontate il tutto facendo attenzione a serrare bene i condotti del gas, testandoli contro possibili perdite (schiuma di acqua e sapone o spry apposito). Una oliatina ai meccanismi non guasta.

Attenzione a non scherzare col gas. Pensate bene ad ogni operazione che fate.

This Articel was read 621 times!

Print Friendly

You might be also interested in...

Baffo Grigio

Über Baffo Grigio

...la mia casa é ovunque...

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

Bitte vervollständigen Sie das CAPTCHA *

Diese Website verwendet Akismet, um Spam zu reduzieren. Erfahre mehr darüber, wie deine Kommentardaten verarbeitet werden.